Articoli del 2015 · Politica

Il caso della Senatrice Fucksia e le sue illuminanti parole.

1017124_10207482061043491_6560909206919429405_n

 

Pubblicato il 29 Dicembre 2015

 

Consiglio la visione di questo video (CLICCA)

Illuminanti le parole della Senatrice Fucksia:
“C’è della gente che non capisce un cazzo e pensa di capire. Questo è il problema dei 5 stelle.”

Mi dispiace che se ne sia accorta troppo tardi…

Un partito anticasta, antipoteri forti, antibanche e antilobbista, come dice di essere, non le aveva creato già dei dubbi, partendo dal fatto che non è un partito ma una società privata (così registrata) di proprietà della “Casaleggio Associati” di Gianroberto Casaleggio, partner da anni della JP Morgan e di Enrico Sassoon, Presidente del Comitato Affari Economici dell’American Chamber of Commerce in Italy (guarda caso, dopo le elezioni, Casaleggio e Grillo andarono in udienza nell’ambasciata americana e inglese)…
Un affiliato di banchieri e un lobbista… Ma… proprio anticasta…

Dimostrazione, ancora, di come funziona quel “Movimento”, “Partito”, meglio… Società privata, che non lascia la minima decisione interna, se non con delle dubbiose votazioni online.

La senatrice Fucksia viene espulsa per “non aver restituito abbastanza”; caro Grillo, anzi, Casaleggio, comincia ad espellere tutti…
Dai 2.500 euro iniziali che dovevate mantenere, tanto sbandierati in campagna elettorale, nessuno dei parlamentari 5 stelle ha mai rispettato tale promessa… anche dopo la decisione di tenere di più… In molti hanno dato indietro 1000 euro su 15.000 circa…

Gli unici che hanno fatto veramente tale cosa, mantenendo solo il corrispettivo medio di un lavoratore italiano, fu il Partito Comunista Italiano e dopo Rifondazione Comunista…

Non per dare meriti… così, per ricordare che in fondo… non siamo tutti uguali…

Spero che la Senatrice continui il suo lavoro in Senato, dimostrando, ancora una volta, le pericolose contraddizioni di questo partito che tanto diverso dagli altri non è, nascondendo pericolosi dirigenti e militanti.

Colasanti Marcello

Annunci

One thought on “Il caso della Senatrice Fucksia e le sue illuminanti parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...