Articoli del 2017 · Musica

Dopo l’omaggio di Sanremo per Tenco, quello mancato a Claudio Villa. Conti: “Dovuto allo stretto legame”. Ma forse ignora che…

conti-tenco-villa

La prima serata del Festival di Sanremo 2017, tenutasi martedì 7 Febbraio, è stata inaugurata con un importante omaggio per Luigi Tenco, che cinquant’anni fa, proprio durante il Festival del 1967, si suicidò nella sua stanza d’albergo.
Il doveroso ricordo è stato affidato a Tiziano Ferro, che per l’occasione ha cantato “Mi sono innamorato di te”.

Ma in questo 2017, si conta un’altro triste anniversario, quello dei trent’anni dalla scomparsa di Claudio Villa, avvenuta proprio il 7 Febbraio ed annunciata in diretta televisiva durante il Festival del 1987 da Pippo Baudo.
In molti davano per scontato un doveroso omaggio musicale anche per questa ricorrenza legata al reuccio della canzone italiana, che in realtà non ha avuto luogo, liquidata con poche parole dal presentatore Carlo Conti, poco prima della pubblicità.

Sui social network ne è scaturita una vera e propria polemica, sia da parte di normali spettatori rimasti perplessi da un comportamento simile, che dai fan del cantante, indignati per l’accaduto.

Carlo Conti ha risposto ieri in conferenza stampa, giustificando così l’assenza del tributo a Villa:
Tenco è un personaggio strettamente legato a Sanremo, alla storia del festival. La sua tragedia si è consumata qui. La citazione a Claudio Villa era perché la notizia arrivò in diretta al Festival, ma non c’era nessun tipo di mancanza di rispetto nei confronti di Villa. Si tratta di una questione di legame del personaggio con Sanremo.

Riassumendo, per il direttore artistico Carlo Conti, il tutto si giustifica per lo “stretto legame” con Sanremo.
Quindi, che Claudio Villa sia il cantante con il record di vittorie a Sanremo (quattro a parimerito con Modugno), 1 vittoria nella categoria “Autori indipendenti”, 3 volte al secondo posto, 15 partecipazioni, l’aver smascherato nel 1982 i brogli della direzione di Gianni Ravera, l’aver portato il nome di Sanremo e della musica italiana nel mondo molto prima di altri artisti, chiudere la sua vita artistica con un applauso del teatro Ariston, proprio il 7 Febbraio; non è abbastanza per considerare il cantante romano “strettamente legato a Sanremo”.

Le giustificazioni di Carlo Conti appaiono alquanto deboli…
Semplice ignoranza in materia, o volontà diretta?

Colasanti Marcello

 

ARTICOLO SCRITTO PER “IL GIORNALE DEL RICCIO”, VIETATO COPIARNE IL CONTENUTO ANCHE PARZIALE SU ALTRI SITI.
CHIEDIAMO GENTILMENTE DI CONDIVIDERE DIRETTAMENTE IL LINK DELL’ARTICOLO E DEL RELATIVO FACEBOOK.
GRAZIE PER LA DIFFUSIONE.

Advertisements

6 thoughts on “Dopo l’omaggio di Sanremo per Tenco, quello mancato a Claudio Villa. Conti: “Dovuto allo stretto legame”. Ma forse ignora che…

      1. Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire è già una grande soddisfazione. Grazie a te per la risposta! 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...