Articoli del 2017 · Commemorazioni · Dal Mondo · Storia

9 Maggio 1945: Il giorno della Vittoria.

11058638_10205943849589166_7625832116614741058_n.jpg

Nella notte tra l’8 e il 9 Maggio a Berlino, la Germania nazista firma la seconda resa di fronte al comando Sovietico (9 Maggio nell’ora di Mosca).

Si conclude il capitolo più atroce della storia umana.

Affidandoci, per questa giornata, alle parole del poeta Pablo Neruda:

“Unione Sovietica, se insieme raccogliessimo
tutto il sangue che hai versato nella lotta,
tutto quello che hai dato, come una madre, al mondo
perché la libertà agonizzante riavesse vita,
un nuovo oceano noi avremmo,
di tutti il più grande,
di tutti il più profondo.”

 

Colasanti Marcello

Leggi anche:
30 Aprile 1945, la caduta del nazifascismo e della memoria storica.
Per il 99° Anniversario della Rivoluzione Russa, le parole di John Reed e la rievocazione storica di Mosca (video).

 

Annunci

3 thoughts on “9 Maggio 1945: Il giorno della Vittoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...