Approfondimenti · Articoli del 2017 · Città di Roma · Cultura · Curiosità · Musica · Ricordi

Claudio Villa e Pier Paolo Pasolini. Stima e citazioni di due personaggi all’apparenza distanti.

Esattamente 30 anni fa, il 7 Febbraio del 1987, ci lasciava prematuramente uno dei più grandi interpreti della canzone italiana; Claudio Villa. In occasione di questo anniversario, ricorderemo il cantante romano attraverso un curioso aneddoto e l’ammirazione di un grande intellettuale; Pier Paolo Pasolini. Negli anni cinquanta, Claudio Villa è senza dubbio il cantante italiano per… Continue reading Claudio Villa e Pier Paolo Pasolini. Stima e citazioni di due personaggi all’apparenza distanti.

Articoli del 2016 · Cronaca · Dal Mondo · Politica · Unione Europea

L’omicidio della parlamentare Jo Cox: come le propagande d’intolleranza generano odio e violenza.

La deputata britannica Jo Cox del Partito Laburista, è stata uccisa con varie coltellate e tre colpi d’arma da fuoco. Da sempre impegnata in tutto il mondo per la difesa dei diritti sociali, con il sostegno a campagne umanitarie contro la povertà e discriminazione, portando il suo impegno in politica; il suo ultimo articolo, era contro… Continue reading L’omicidio della parlamentare Jo Cox: come le propagande d’intolleranza generano odio e violenza.

Articoli del 2015 · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Politica · Repressione e controllo · Sociologia · Storia · Unione Europea

La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

Pubblicato il 4 Settembre 2015 Studiando la storia e le sue tragedie, penso che ognuno di noi avrà pensato almeno una volta: “Ma com’è possibile che sia accaduto tutto ciò?” “Le persone come hanno fatto a non rendersi conto di quello che stava succedendo?” “Perchè l’hanno permesso?” Le tragedie storiche vengono sempre approcciate con lontananza,… Continue reading La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

Articoli del 2013 · Attivismo · Città di Roma · Repressione e controllo

Alle manifestazioni, sono tutti manifestanti?

  Pubblicato il 22 Ottobre 2013   Non avevo ancora scritto qualcosa sulla manifestazione di sabato, a cui ho attivamente partecipato e visto con i miei occhi (non filtrati da obiettivi mainstream); di cose, ce ne sarebbero da dire… A partire dalle sassate lanciate dagli attivisti di Casa Pound, tutti con caschi e bastoni, manifestando… Continue reading Alle manifestazioni, sono tutti manifestanti?

Articoli del 2013 · Dal Mondo · Politica · Repressione e controllo

La strategia della “guerra continua”

  Pubblicato il 1 Settembre 2013       E dopo l’Afghanistan, l’Iraq, la Giordania, l’Egitto, la Libia, la (pilotata) primavera araba; ora tocca alla Syria, e continua l’accerchiamento intorno all’Iran, vero obiettivo dell’imperialismo americano (basta guardare la politica estera statunitense e confrontarla su una mappa geografica). E continua l’infinita presa in giro ipocrita; ricordo… Continue reading La strategia della “guerra continua”

Articoli del 2013 · Città di Roma · Politica · Repressione e controllo · Sociologia

L’ipotesi dell’Agenda Setting e i “problemi” mediatizzati.

Pubblicato il 24 Maggio 2013   Nelle teorie delle comunicazioni, c’è un’ipotesi denominata “Agenda setting”, su cui vorrei invitare alla riflessione. Secondo questa ipotesi, i media evidenziano, all’interno della realtà, un certo numero di problemi (focalizzazione) fornendo, nello stesso tempo, dei quadri interpretativi mediante i quali recepirli. Grazie all’azione dei giornali, della Tv e di… Continue reading L’ipotesi dell’Agenda Setting e i “problemi” mediatizzati.

Articoli del 2012 · Cronaca · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Musica

Uno degli episodi più vergognosi nella storia del giornalismo. Il processo 2003-2005 a Michael Jackson.

A cinque anni dal verdetto di assoluzione nei confronti di Michael Jackson, accusato ingiustamente di molestia sessuale su minore, Charles Thomson ripercorre uno degli episodi più vergognosi nella storia del giornalismo, dove, per sensazionalismo e ricerca di facile audience, la verità dei fatti riportata sulle testate giornalistiche è stata fortemente modificata, dando per scontata la… Continue reading Uno degli episodi più vergognosi nella storia del giornalismo. Il processo 2003-2005 a Michael Jackson.