Approfondimenti · Articoli del 2017 · Città di Roma · Cultura · Curiosità · Musica · Ricordi

Claudio Villa e Pier Paolo Pasolini. Stima e citazioni di due personaggi all’apparenza distanti.

Esattamente 30 anni fa, il 7 Febbraio del 1987, ci lasciava prematuramente uno dei più grandi interpreti della canzone italiana; Claudio Villa. In occasione di questo anniversario, ricorderemo il cantante romano attraverso un curioso aneddoto e l’ammirazione di un grande intellettuale; Pier Paolo Pasolini. Negli anni cinquanta, Claudio Villa è senza dubbio il cantante italiano per… Continue reading Claudio Villa e Pier Paolo Pasolini. Stima e citazioni di due personaggi all’apparenza distanti.

Articoli del 2016 · Città di Roma · Cronaca · Cultura · Letture e Citazioni consigliate

L’atto vandalico al monumento di Pasolini. Il continuo vilipendio fascista ai danni di un poeta.

  Spesso si dice: “Pasolini non poteva essere capito, era cinquant’anni avanti…” Ne sono passati quaranta dalla sua morte, più di cinquanta da tante sue opere…   E oggi, che siamo avanti a quei cinquant’anni, lo comprendiamo? È di poche ore fa la notizia della devastazione procurata dai fascisti di “Militia” al monumento posto sul… Continue reading L’atto vandalico al monumento di Pasolini. Il continuo vilipendio fascista ai danni di un poeta.

Articoli del 2016 · Cinema · Città di Roma · Ricordi

Per Franco Citti

Pubblicato il 15 Gennaio 2016   “Er mondo è de chi cià li denti”, diceva il pasoliniano Accattone… Un saluto a uno dei simboli del sottoproletariato romano… Marcello Colasanti Propongo questo video con Franco Citti e Ninetto Davoli, che mostra la trasformazione positiva della città di Roma governata da Argan e il grande Petroselli… un… Continue reading Per Franco Citti

Articoli del 2015 · Città di Roma · Cultura · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo · Ricordi · Sociologia · Storia

Quarant’anni senza Pasolini: il delitto continuo alla sua memoria.

  Pubblicato il 2 Novembre 2015   Ogni epoca ha il suo punto di riferimento. Politico, culturale, intellettuale. Uno di quelli italiani, europei, di tutti, lo perdemmo quarant’anni fa… Senza cadere nella retorica “dell’uno dei più grandi intellettuali del novecento”, che seppur vero, oggi guardandoci intorno, diventano parole vuote… Perchè se Pasolini sui libri, nei… Continue reading Quarant’anni senza Pasolini: il delitto continuo alla sua memoria.

Articoli del 2015 · Città di Roma · Commemorazioni · Cultura · Letture e Citazioni consigliate · Storia

MARMOREA INDIFFERENZA

  Pubblicato il 26 Settembre 2015   MARMOREA INDIFFERENZA Sconforto avvilimento pasoliniana rabbia provo passeggiando nelle vie di Roma leggo su vecchie targhe sbiadite dall’indifferenza dall’ignoranza di chi non curante del debito dovuto al martire inciso passa… senza curar di loro senza neppur guardare… Marcello Colasanti Condivido il pensiero di questo post (CLICCA)

Articoli del 2015 · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Politica · Repressione e controllo · Sociologia · Storia · Unione Europea

La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

Pubblicato il 4 Settembre 2015 Studiando la storia e le sue tragedie, penso che ognuno di noi avrà pensato almeno una volta: “Ma com’è possibile che sia accaduto tutto ciò?” “Le persone come hanno fatto a non rendersi conto di quello che stava succedendo?” “Perchè l’hanno permesso?” Le tragedie storiche vengono sempre approcciate con lontananza,… Continue reading La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

Articoli del 2015 · Città di Roma · Commemorazioni · Cultura · Letture e Citazioni consigliate · Storia

Il ricordo di Pasolini nella poesia “La croce uncinata”

  Pubblicato il 27 Gennaio 2015   LA CROCE UNCINATA Da molte notti, ogni notte, passo sotto questo tempio, tardi, nel silenzio dell’aria del Tevere, tra rovine scomposte. Non c’è più intorno nessuno, allo scirocco che spira e cade, fioco tra le pietre: forse ancora una donna, laggiù, e dietro il bar di Ponte Garibaldi,… Continue reading Il ricordo di Pasolini nella poesia “La croce uncinata”